Homepage roccacinema.it
in collaborazione con

Comune di Imola
Assessorato alla Cultura
Attività dello Spettacolo




Home Dove siamo Contatti


TUTTI I SOLDI DEL MONDO

di Ridley Scott (132')



p.p1 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; text-align: justify; font: 10.0px 'Times New Roman'} p.p2 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; text-align: justify; font: 10.0px 'Times New Roman'; min-height: 11.0px}

Roma, estate 1973. Il giovane John Paul Getty III (Charlie Plummer), 16 anni, mentre sta rientrando a casa viene rapito da esponenti della ‘Ndrangheta. Obiettivo dei malavitosi è chiedere al nonno, il magnate del petrolio Jean Paul Getty (Christopher Plummer) un ricco riscatto. In fondo è l’uomo più ricco del mondo. Ma la mafia calabrese non ha fatto i conti con l’avidità dell’uomo, restio a pagare nonostante Paul sia il suo nipote prediletto.

Sarà la madre Abigail Harris (Michelle Williams), con l’aiuto dell’uomo della sicurezza Fletcher Chace (Mark Wahlberg), a tentare l’impossibile per liberare il figlio. Una vera e propria corsa contro il tempo per riuscire a reperire la cifra per il rilascio del ragazzo. Un’incredibile storia vera che sconvolse l’Italia ed il mondo, mettendo a nudo quanto un uomo possa essere più attaccato ai soldi che alla sua famiglia.

Si sa, la storia è piena di fatti incredibili. Molti dei quali spesso superano la più fervida immaginazione. La vicenda del rapimento del giovane Getty può essere inserita in questa lista. Per quanto negli anni ’70 i rapimenti di giovani ereditieri fosse prassi comune nell’Italia degli Anni di pPombo, ciò che rende incredibile la storia è l’atteggiamento di Jean Paul Getty. Il magnete del petrolio si dimostrò essere un uomo avido, attaccato ai soldi più che mai – basti pensare che in casa aveva cabine telefoniche a gettoni per gli ospiti che dovevano telefonare – e incapace di mostrare un briciolo di sentimenti per le persone a lui vicine. Perché una distrazione per gli affari.

Un uomo algido e freddo come il ghiaccio, incapace di separarsi dai suoi soldi, ma al contempo grande estimatore d’arte, tanto da accumulare un’incredibile quantità di opere nel corso degli anni. Una persona affascinata dagli oggetti perché non cambiano e non deludono mai, al contrario delle persone. Un essere umano difficile da inquadrare e contraddittorio, interpretato alla grande da Christopher Plummer.

L’attore Premio Oscar impersona meravigliosamente le due facce di Getty. Grande uomo d’affari, con un senso incredibile per le occasioni, sfrontato ed intelligente da una parte, fin troppo razionale, austero e avido di sentimenti dall’altro. Un vero e proprio Scrooge, che ha in qualche modo anticipato i tempi decidendo di non negoziare con i terroristi.

Al suo fianco un cast di tutto rispetto, a partire da Michelle Williams. L’ex protagonista di Dawson’s Creek è incredibile nei panni di Abigail Harris, madre spaventata e preoccupata per il figlio ma così tenace e testarda da non arrendersi mai. Nonostante il suo personaggio si limiti ad alzare la cornetta del telefono, lo fa in maniera elegante e dignitosa, come farebbe qualsiasi madre, per cercare di infondere coraggio a sé stessa e in qualche modo al figlio rapito.

Tutti i soldi del mondo è un film che riesce a tenere lo spettatore con gli occhi fissi sullo schermo, per tutta la sua durata. Nonostante abbia un ritmo non molto incalzante, Ridley Scott è riuscito con una regia dinamica a creare molto movimento, suspense ed adrenalina. Un compito non facile, visto che la maggior parte del film è ambientato in case od uffici, ma che il regista ha svolto con grande maestria.

Una pellicola dai colori saturi, dove l’ottima fotografia di Dariusz Wolski sottolinea al meglio i caratteri dei personaggi. Colori glaciali per l’algido Getty, capace di risucchiare la luce di chi gli è intorno, e più caldi per la preoccupata madre Abigail. Così come convincente risulta la scenografia, che riesce a ricostruire gli anni ’70 in maniera convincente, tra pantaloni a zampa, camice eccentriche ed eleganti abiti.

Ispirato al libro di John Pearson Painfully Rich: the Outrageous Fortune and Misfortunes of the Heirs of J. Paul Getty, Tutti i soldi del mondo porta sullo schermo non solo il rapimento di Paul Getty e gli estenuanti mesi della trattativa per liberarlo, ma anche la sua infanzia, facendoci sia conoscere gli agi in cui cresciuto, e mostrandoci la nascita dell’impero dei Getty, merito del grande fiuto e coraggio negli affari di suo nonno.

Un continuo andare avanti e indietro nel tempo, in cui il rapimento costituisce la spina dorsale del racconto, ma dove i flashback sono essenziali per mostrare l’ambiente in cui il giovane è cresciuto.

Una pellicola in cui il fulcro del racconto non è tanto il rapimento, quanto il complicato e complesso rapporto di Getty Senior con i soldi. L’intento di Scott è mostrare l’ossessione del petroliere per la ricchezza che ha accumulato negli anni e le sue contraddizioni. Impareggiabile uomo d’affari, capace di dare vita ad un impero, ma incapace di mostrare un briciolo di amore e di dare un minimo di fiducia e credito al prossimo.

 




ROCCA SFORZESCA IMOLA
Piazzale Giovanni dalle Bande Nere
Vivi il cinema con proiezione Sony Digitale 4K suono Dolby Digital su maxischermo

SCARICA IL PROGRAMMA

INFO
Tel. 0544 464812 (da lunedì a giovedì dalle 8.30 alle 12.30)
Cell. 349 5162425 (tutti i giorni delle proiezioni dalle 19.00 alle 21.00)
info@roccacinema.it

BIGLIETTERIA

DAL 1 AL 31 LUGLIO
Apertura biglietteria ore 20.45
Inizio proiezioni ore 21.30

DAL 1 AGOSTO AL 5 SETTEMBRE
Apertura biglietteria ore 20.30
Inizio proiezioni ore 21.15

LA PROIEZIONE DEL 28 GIUGNO
E' AD INGRESSO GRATUITO

DAL 3 AL 5 SETTEMBRE
SOLO REPLICHE O RECUPERI PER PIOGGIA

TARIFFE ROCCA CINEMA 2018
Intero: € 6,00
Ridotto: € 5,00

RIDUZIONI
Avranno diritto al biglietto ridotto del costo di 5 euro:
Over 65, Under 14, titolari di card cultura “junior” (fino a 20 anni), titolari di tessera Touring Club, YoungER Card, titolari di abbonamento alla Stagione di Prosa 2017/2018 del Teatro Stignani. Chi si presenta con la copia del giorno del quotidiano il Resto del Carlino di Imola.

Chi si presenta con il Coupon pubblicato su "Sabato Sera" oppure mostrerà l’Applicazione APPU IMOLA.
Appu Imola è disponibile gratuitamente su AppStore, Google Play e WindowsPhoneStore

Chi si presenta con il Coupon o con la copia del giorno del quotidiano "Corriere di Romagna"

Chi si presenta con il Coupon o con la copia del settimanale "Nuovo Diario Messaggero"

Presso ROCCA CINEMA IMOLA è possibile utilizzare i buoni “Carta del docente” e “18app”, consegnando la stampa del relativo buono.

VENERDI’ PROMOZIONE FAMIGLIE
Ridotto di € 5,00 per tutti e biglietto omaggio al quinto componente della famiglia.

ABBONAMENTO 5 INGRESSI
Intero: € 25,00
Ridotto: € 20,00
IN REGALO UN COUPON SCONTO 2018 INGRESSO ACQUAPARK Villaggio della Salute Più, via Sillaro 27 Monterenzio BO
IN REGALO UN INGRESSO STAGIONE 2018/2019 Cinema Osservanza, via Venturini 18 Imola www.cinemaosservanza.it

OMAGGIO PER DISABILI E ACCOMPAGNATORE E PER I BAMBINI AL DI SOTTO DEI TRE ANNI


Iscriviti alla Newsletter

Email*
Nome
Cognome
Autorizzo al trattamento dei miei dati ai sensi della legge sulla privacy (D.Lgs. 196/03)
* obbligatorio


area riservata | sito realizzato da Grifo.org